SCUOLA PRIMARIA

La Scuola Primaria ha una sezione per ogni anno scolastico, composta da 15-20 bambini. L’orario è articolato dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00. E’ disponibile a richiesta l’anticipo dalle 7.30 e il posticipo fino alle 18.00.

La nostra idea di insegnante

Gli insegnanti cercano le migliori strategie per sostenere il percorso di crescita dei bambini, condividendole con le famiglie. Predispongono ambienti e situazioni finalizzate a sostenere la curiosità, l’esplorazione dei bambini e la formalizzazione del sapere. Sono in continua formazione e aggiornamento. Pongono attenzione alla valutazione degli apprendimenti sia in itinere che al termine delle progettualità. Rispettano l’individualità e l’identità di ciascuno, coltivando le intelligenze multiple di ciascuno, offrendo pari opportunità ad esse.

La nostra organizzazione

La presenza di pochi insegnanti per classe che trascorrono la maggior parte del tempo con i bambini durante la giornata scolastica, affinché diventino punti di riferimento importanti e possano avere uno sguardo profondo e una solida conoscenza dei bambini, i quali vengono accompagnati gradualmente ad aumentare i tempi di attenzione e di lavoro.

Per la futura classe prima daremo avvio alla sperimentazione “Scuola senza zaino”, ovvero la cartella viene portata a scuola il lunedì e riportata a casa di venerdì.

Il tempo didattico si svolge a scuola: per casa verranno affidati lavori di breve durata, solo per il weekend, affinché i bambini vengano accompagnati dai genitori verso una graduale autonomia al lavoro che li supporti nel consolidare i primi automatismi (far di conto e leggere).

Le nostre aule

Il luogo di apprendimento e la disposizione dei banchi saranno duttili a seconda delle attività. Ogni ambiente viene predisposto per le competenze che vogliono essere sviluppate.

Il tempo

Il tempo dedito al lavoro rispetta e accompagna l’attenzione e la fatica del singolo bambino, garantendo momenti di pausa.

La valutazione

Valutazione in itinere e non solo a termine del lavoro. Vogliamo promuovere una sana competizione intrapersonale e non situazioni di sfiducia in se stessi e competizione verso gli altri.

La didattica

Teniamo in alta considerazione il valore cognitivo del fare: di un fare concreto legato a materiali, strumenti, gesti veri, non simulati, non virtuali. È un riportare i bambini alla realtà delle cose, al fare per provare sensazioni, per mettersi alla prova attraverso un fare con pazienza, costanza e impegno. La didattica laboratoriale si connota per questa centratura sul fare dei bambini. Tuttavia il fare non è sufficiente, poiché rischierebbe di essere vano; pertanto è garantito anche uno spazio per riflettere proprio su ciò che è stato sperimentato.

Orario

8:30 - 10.25Attività didattiche in aula
10:25 – 10:40Intervallo
10:40 – 12:30Attività didattiche in aula
12:30 – 13:00Pranzo
13:00 - 14:00Attività gioco libero
14:00 – 16:00Attività didattiche in aula

La mensa

I pasti della mensa sono forniti da un catering specializzato, mentre il servizio e la vigilanza sono affidati al personale docente. La dieta alimentare prescritta da dietologi dell’ATS è trascritta su tabella e resa pubblica alle famiglie.